Torna a navigare
Torna a navigare
Malibongwe Tyilo Malibongwe Tyilo

#sayl gennaio 2015: sudafrica / città del capo

11 aprile 2015 - Destinazioni

Malibongwe Tyilo Malibongwe Tyilo

Due degli aspetti più incredibili delle estati trascorse a Città del Capo sono le spiagge e le gite sulle strade panoramiche. La città è piena di vita, tutti arrivano qui da ogni parte e la gente ha un look meraviglioso. Uno dei miei itinerari preferiti in macchina si snoda lungo la Penisola, oltrepassa Muizenberg, St James, Kalk Bay e fa il giro fino ad arrivare al picco di Chapman, per godere delle viste mozzafiato dalla punta estrema del continente africano.

L'adoro perché offre spiagge, ristoranti e una delle strade panoramiche più belle. Quando alcuni rappresentanti di Vilebrequin, un marchio francese di abbigliamento da mare fondato nel 1971, mi hanno detto che sarebbero venuti a fare un servizio fotografico per la nuova linea, abbiamo deciso di collaborare e testare la gamma in vendita al momento nei negozi durante la mia gita preferita, per aggiungere un tocco francese al tutto.

Chi segue questo blog saprà che alla fine di aprile ogni anno mi reco a Hyeres, cittadina nel sud della Francia, in Costa Azzurra, a soli 50 km da Saint-Tropez, dove è nato il marchio Vilebrequin, per il Festival International de Mode et de Photographie. È qui che Vilebrequin ha lanciato l'anno scorso la sua collezione capsula Villa N., un omaggio ai patron Marie Laure e Charles de Noailles, antichi proprietari della villa dove ha sede il festival. Adoro guidare in quella zona, quasi quanto amo le nostre strade costiere, ma non nella stessa misura.

Ho chiesto al mio amico Mavuso e a un paio di amici, Francois, Nicola, e James, di indossare i capi della linea Vilebrequin e seguirmi nella mia gita. C'è un'atmosfera stranamente rétro nella città di Muizenberg, la prima tappa della mia gita. Ci sono i vecchi scivoli d'acqua, un campo da golf, quelle variopinte casette sulla spiaggia; senza dimenticare gli edifici veri e propri, che sono un misto di facciate vittoriane e architettura groovy degli anni '70.

È difficile resistere al suo fascino romantico.
Un breve tragitto in auto (obbligatoriamente a Old Boyes Drive per le vedute) e siamo al porto di Kalk Bay. Dietro di noi passa un treno pieno di graffiti, proprio sulla spiaggia. Dietro c'è la strada principale, brulicante di vita, piena di ristoranti, librerie, punti vendita di abbigliamento di seconda mano e negozi a buon mercato di artisti locali. Ha il suo fascino unico, bella e senza pretese.

Ci sono molti aspetti rétro anche qui: proprio mentre abbraccia il presente, la città conserva gli elementi del passato. C'è un senso di nostalgia per una cultura della spiaggia proveniente da un'altra epoca. Quando gli amici visitano Città del Capo per le vacanze estive, insisto sempre perché dedichino una giornata a provare i piaceri di questa gita, fermandosi lungo la strada per godersi le spiagge, il cibo e le vedute. Fatevi un regalo: ci restano ancora un paio di mesi di questo tempo favoloso, fate questa gita.

http://thatskattie.com/fashion

L'abbigliamento da bagno Vilebrequin è disponibile presso Melrose Arch a Johannesburg (011 684 1775) e presso V&A sul lungomare a Cape Town (021 421 8523)

 

Altri articoli