Torna a navigare
Torna a navigare
Gregory Wolski Gregory Wolski

#SAYL DICEMBRE 2015 / GERMANIA

05 gennaio 2016 - Destinazioni

Gregory Wolski Gregory Wolski

Gregory Wolski è un blogger di moda che abita a Berlino. La moda, lo stile di vita e i viaggi fanno da sempre parte
integrante della sua vita. Tutto è iniziato quando i genitori gli hanno regalato la prima macchina fotografica. La macchia
è divenuta ben presto un'ossessione, non poteva smettere di fare foto, ovunque andasse.

 

Gregory Wolski Gregory Wolski

1. Indirizzi preferiti in città?

Vivo a Berlino e ogni giorno passeggio nel bellissimo quartiere di Charlottenburg e prendo il caffè nei miei locali preferiti, come Café Einstein o Caras. Alla fine del viale troviamo uno dei grandi magazzini più vasti d'Europa il notissimo KaDeWe. Potrei chiamarlo la mia seconda casa, perché ci vado quasi ogni settimana a controllare le ultime collezioni e gustarmi una fetta di torta da  Lenôtre.

Adoro l'area che circonda la Savignyplatz, dove si trovano Bücherbogen (una delle mie librerie preferite) e il ristorante vietnamita Saigon Green. HackscherMarkt, nella parte est di Berlino, è la mia destinazione preferita per lo shopping o per trascorrere un bel pomeriggio. Ci trovo negozietti e boutique come WoodWood, Acne Studios o le sedi dei fashion designer berlinesi come Kaviar Gauche e Lala Berlin. Se volete fare una pausa, provate i ristoranti Dudu o Transit, che servono cibo da leccarsi i baffi!

2. Che ricordi ti rievoca Vilebrequin?

Sin da bambino sono andato in vacanza al mare con i miei. Che si tratti della costa dell'Atlantico, del Mare Mediterraneo o del Mare del Nord, mi porto sempre dietro i miei Vilebrequin. Ovunque veda il nome del marchio, penso subito alla spiaggia, all'oceano e a tanto sole. Vilebrequin significa molto di più di una semplice giornata al mare. Per me è la mia famiglia.

3. Qual è il tuo segreto per prolungare l'estate tutto l'anno?

Vivo in Germania, dove non c'è l'oceano Atlantico o il mare Mediterraneo alle porte, ma ci sono le bellissimo coste del Mare del Nord e le spiagge romantiche del Mar Baltico. Anche se non ho l'occasione di volare verso paesi soleggiati, alla prima occasione mi metto in macchina e guido verso le isole tedesche, come Sylto Rügen. Lì posso fuggire dallo stress cittadino, rilassarmi e crogiolarmi al sole per ritemprarmi e prolungare l'estate tutto l'anno.

4. Il sole riveste un'importanza particolare nella cultura locale?

Certamente! Ogni volta che il sole spunta dalle nuvole, la gente e la città si trasformano. I caffè e i ristoranti rendono disponibili i tavoli all'aperto, la gente cammina lungo i viali per guardare le vetrine e gli uccellini cantano sugli alberi. La vita sembra molto più semplice quando splende il sole.

5. A parte la tua città, qual è la destinazione preferita per le vacanze estive?

Una delle mie mete preferite per l'estate è la bellissima isola tedesca di Sylt. È un'isola bellissima ed è un po' la versione tedesca degli “Hamptons”, per via delle proprietà immobiliari e delle tenute. Sia che vi sdraiate sulla lunga spiaggia o passeggiate lungo le dune della costa, Sylt è perfetta per una vacanza all'insegna del relax.


GREGORY AND TORBEN
Sito: Gregorythatsme.com
Facebook: gregorythatsme
Instagram: Gregory_van_w

 

 

Altri articoli