Torna a navigare
Torna a navigare
Filep Motwary Filep Motwary

#SAYL SETTEMBRE 2015 / CIPRO

01 ottobre 2015 - Destinazioni

Filep Motwary Filep Motwary

FILEP MOTWARY

Fotografo – Giornalista – Costum Designer – Curatore

Filep Motwary, di origini cipriote-siriane, ha iniziato la sua carriera come stilista per le edizioni greche di L’Officiel e Vogue.
Per quattro anni ha lavorato come capo designer presso l’atelier ateniese LOUKIA per le collezioni di alta moda e di prêt-a-porter.

A metà degli anni 2000, si è trasferito a Parigi e ha lavorato per Maison celebri come John Galliano, Christian Dior e Chloe.
Motwary continua a creare abiti per progetti su misura, da solo o in collaborazione con la disegnatrice di gioielli Maria Mastori, con cui ha lavorato per sei collezioni di prêt-à-porter, dal 2006 al 2010.

I suoi abiti sono stati presentati in molti musei, tra cui il Mode Museum Hasselt in Belgio, Atopos, La Gaité Lyrique a Parigi, il Centraal Museum Utrecht nei Paesi Bassi, il Musée d’Art et d’Histoire de Saint-Brieuc in Bretagna (Francia).
Nel 2005 ha fondato il blog Un nouVeauiDEAL che è stato premiato tre volte e che compare anche in “The World’s Top Fashion Blogs” a cura di Susie Bubble e William Oliver e pubblicato da PRESTEL (2011).

Lavora come Fashion Features Editor per il Dapper Dan Magazine e dal 2004 ha realizzato circa 350 interviste a pionieri come Gareth Pugh, Thom Browne, Rick Owens, Christian Lacroix, Paolo Roversi, Helmut Lang, Dries Van Noten, Haider Ackermann, Yohji Yamamoto, Christophe Lemaire, Juergen Teller…

Come fotografo, dal 2011 collabora con Joyce.com di Hong Kong, Vogue.fr, Vogue.it, THE CUT - New Yorker, Boycott, Harper’s Bazaar, Wmagazine, Totem, Kenzo, Chloe, Sacai, TheStimuleye e molti altri.

Collabora anche con Jean Pierre Blanc, fondatore e direttore di Villa Noailles e del Festival di Hyères.
In febbraio 2014, Motwary è stato invitato da Première Vision e Zoom by Fatex a presentare una serie di fotografie a larga scala in una mostra personale dal titolo “STREET IT BOYS”.

Motwary è il curatore dell’evento formativo FASHION ON SCREEN, un festival di cortometraggi presentato ad Atene e organizzato da Fashion Workshop, alla sua seconda edizione nella primavera 2015.

Sta ora lavorando a un progetto che sarà presentato a fine 2015.

Fondatore di thekinsky.com

 

 

Filep Motwary Filep Motwary

1.    Il tuo luogo preferito in città?

Cipro è un paese molto piccolo e ha meno di un milione di abitanti. Tutto è molto vicino e ci vogliono solo otto ore per fare tutto il giro dell’isola. Ho vissuto all’estero per quasi vent’anni e sono tornato a Cipro solo cinque anni fa, quando ero ormai adulto. Ogni città ha i suoi tesori nascosti. A Nicosia mi piace il museo Leventios e il caffè TheGym, punto d'incontro con i miei amici di qui e anche una galleria con molte cose interessanti da vedere e da comprare. A Ayia Napa mi troverete sempre al So Nice / So White, a nuotare... A Paphos adoro le Tombe dei Re, un monumento antico davvero maestoso.

2.    Cosa evoca in te Vilebrequin?

Vilebrequin è sinonimo di luce, di sole, di momenti felici passati con le persone che amo e con cui mi piace stare. Vestirsi Vilebrequin vuol dire vivere esperienze che diventeranno ricordi di allegria e di amore. Abbiamo lavorato insieme nel 2014 per il Festival d’Hyeres, nel sud della Francia, un altro luogo in cui il sole si unisce a ricordi preziosi, creatività e talento.

3.    Qual è il tuo segreto per far durare l’estate tutto l’anno?

Lavorare nella moda a diversi livelli ti fa viaggiare molto durante tutto l’anno. I paesaggi cambiano velocissimamente e prima che io possa rendermene conto arriva l’estate, quando posso rilassarmi e riprendere ciò che avevo lasciato a metà, come leggere un libro, disegnare e scrivere...

2.    ¿Qué representa Vilebrequin para usted?

Vilebrequin es luz, son los rayos del sol, son momentos felices al lado de las personas que quiero y con las que me gusta pasar el tiempo. Prendas con las que tener recuerdos, recuerdos de felicidad y de romances. Trabajamos juntos en 2014, durante el festival de Hyeres en el sur de Francia, otro lugar en donde el sol se funde con los recuerdos, la creatividad y el talento.

4.    Il sole ha un ruolo importante nella cultura del luogo in cui vivi?

Cipro è al centro del Mediterraneo ed è quindi molto soleggiato. Gli abitanti dell’isola cominciano ad andare in spiaggia già a inizio primavera. Per me sarebbe impossibile vivere a lungo in un posto senza sole. E se mai dovesse capitarmi, avrei sempre il desiderio di tornare in un luogo più vivace. Il sole è sensuale e davvero necessario alla creatività, almeno per me.
Per il servizio fotografico per Vilebrequin, ho lavorato con un giovane modello di nome Stylianos e le immagini sono state scattate a Lara, una spiaggia sabbiosa a Paphos, dove le tartarughe vengono a depositare le uova.

5.    Oltre alla tua città, qual è la tua destinazione preferita in estate?

Negli ultimi 4-5 anni sono stato sull'isola di Tinos, in Grecia. È selvaggia, con paesaggi splendidi, una natura e un’architettura incredibili. Amo molto anche il Sud della Francia.

FILEP MOTWARY

Altri articoli